News

Le forme del corpo non sono tutte uguali, e Asos ne mostrerà tre diverse (contro l’unica attuale) per migliorare la shopping experience delle clienti.

A notare i primi esperimenti (fatti attraverso le tecniche di realtà aumentata) è stata una consumatrice che, sul suo profilo Twitter, ha pubblicato gli screenshot di tre modelle che indossavano lo stesso abito, nella gallery di un abito su Asos. Il sito ha prontamente confermato la volontà di estendere questa nuova funzionalità a tutto il sito e alla app, per facilitare le consumatrici nella scelta dei capi che meglio si possano adattare al proprio corpo.

La novità è stata salutata con entusiasmo dalla maggior parte degli utenti che su Twitter si sono espressi a favore, anche se non sono mancate le prime critiche. Alcuni temono che in questo modo sarà più difficile fare resi, altri hanno criticato che Asos non sia stato abbastanza inclusivo nel mostrare taglie diverse.